Comunicati Stampa - Sergio Pirozzi

Covid: Pirozzi, (FdI), bene vaccini ad Amatrice, mantenere servizio anche nelle fasi successive

02/03/2021

Sono lieto della notizia che la procedura per effettuare i vaccini contro il Covid-19 anche al Pass di Amatrice si è messa in moto. È stata una mia battaglia, sulla quale ho avuto un lungo confronto con i vertici della Asl, che ringrazio per la disponibilità. Viste le difficoltà del nostro territorio derivanti dall’altra emergenza, quella del terremoto, mi auguro che i tempi di attivazione…


Sono lieto della notizia che la procedura per effettuare i vaccini contro il Covid-19 anche al Pass di Amatrice si è messa in moto. È stata una mia battaglia, sulla quale ho avuto un lungo confronto con i vertici della Asl, che ringrazio per la disponibilità. Viste le difficoltà del nostro territorio derivanti dall’altra emergenza, quella del terremoto, mi auguro che i tempi di attivazione del servizio siano rapidi tanto quanto lo sono stati quelli di accoglimento della mia richiesta, che andrà poi estesa, nelle fasi successive, anche alle fasce di popolazione diverse da quella degli over 80.

Lo dichiara Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione del Consiglio Regionale del Lazio



Leggi di più  Scarica il PDF  


Inps: Pirozzi(FdI), mia moglie chiesto bonus per suo negozio

13/08/2020

«Non ho beneficiato del bonus richiesto da mia moglie Teresa autonomamente per mandare avanti la piccola edicola che gestisce ad Amatrice. Né avrei potuto impedire che effettuasse una legittima richiesta per far sopravvivere la sua attività. Oppure qualcuno pensa che avrei dovuto garantire a mia moglie una “paghetta”, mortificando la sua scelta di autonomia economica che ha sempre rivendicato durante tutto il nostro matrimonio? Il…


«Non ho beneficiato del bonus richiesto da mia moglie Teresa autonomamente per mandare avanti la piccola edicola che gestisce ad Amatrice. Né avrei potuto impedire che effettuasse una legittima richiesta per far sopravvivere la sua attività. Oppure qualcuno pensa che avrei dovuto garantire a mia moglie una “paghetta”, mortificando la sua scelta di autonomia economica che ha sempre rivendicato durante tutto il nostro matrimonio? Il mio ruolo in questa impresa è ininfluente, sia da un punto di vista gestionale, sia rispetto alla posizione INPS e al conto corrente intestato esclusivamente alla mia consorte. Si tratta di un piccolo negozio indispensabile per la comunità colpita dal sisma, rimasto aperto durante il lockdown pur con incassi azzerati per garantire un servizio pubblico. Un negozio che fa i salti mortali per rimanere aperto, con la doppia crisi terremoto-covid. A tutela della mia onorabilità di uomo impegnato nelle istituzioni da 25 anni e i quella della mia famiglia, agirò per vie legali contro chiunque tenterà di mettere la posizione di Teresa sullo stesso piano di quella dei politici eletti che, in via diretta hanno approfittato delle gravi lacune che di questa legge, fatto che ho apertamente e pubblicamente condannato fin dal primo momento in cui è emersa la vicenda». Così in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione del Consiglio Regionale del Lazio e responsabile nazionale emergenze e prevenzione grandi rischi di Fratelli d’Italia.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Sport: Pirozzi, per giovani calciatori comuni colpiti dal sisma opportunità per percorsi di studio internazionali 

17/12/2019

«Ringrazio gli amici di College Life Italia e il loro presidente, Stefano Radio, che durante la presentazione del progetto “Sliding Goals” -un’iniziativa realizzata in partnership con la Lega A che porterà giovani calciatori dei club appartenenti a studiare e laurearsi nei college americani- hanno confermato le volontà di coinvolgere nella loro iniziativa i giovani talenti del calcio provenienti dai comuni terremotati. Per i ragazzi che…


«Ringrazio gli amici di College Life Italia e il loro presidente, Stefano Radio, che durante la presentazione del progetto “Sliding Goals” -un’iniziativa realizzata in partnership con la Lega A che porterà giovani calciatori dei club appartenenti a studiare e laurearsi nei college americani- hanno confermato le volontà di coinvolgere nella loro iniziativa i giovani talenti del calcio provenienti dai comuni terremotati. Per i ragazzi che giocano a calcio e che vivono nei comuni colpiti dal sisma del 2016 infatti, saranno previsti degli stage nelle società che permetteranno a quelli meritevoli di partecipare al progetto internazionale di College Life».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Terremoto: Pirozzi, aiuto a comuni distrutti annunciato da maggioranza è una farsa

03/12/2019

«L’aiuto ai comuni distrutti annunciato da ambienti della maggioranza di governo è solo una farsa. Se andiamo ad analizzare i dati sui risultati della misura “Resto al Sud” e li proiettiamo nei 18 Comuni del cratere che hanno avuto la distruzione dal sisma del 2016, tenendo conto dell’esclusione di alcune attività prevalenti nelle nostre aree, come quello della produzione di prodotti di animali da caccia…


«L’aiuto ai comuni distrutti annunciato da ambienti della maggioranza di governo è solo una farsa. Se andiamo ad analizzare i dati sui risultati della misura “Resto al Sud” e li proiettiamo nei 18 Comuni del cratere che hanno avuto la distruzione dal sisma del 2016, tenendo conto dell’esclusione di alcune attività prevalenti nelle nostre aree, come quello della produzione di prodotti di animali da caccia e della lavorazione delle carni, rende questa misura insufficiente per promuovere sviluppo e occupazione. Così come lo è stata nelle regioni in cui è stata applicata, su territori che garantiscono un margine di rientro economico degli investimenti ben più rapido di quello di paesi rasi al suolo. L’applicazione della misura, togliendo il limite di età nei comuni distrutti, sembra un modo per nascondere sotto al tappeto la scelta di bocciare l’emendamento che avevo proposto e che è stato sostenuto dall’intero centrodestra, che avrebbe prorogato la Zona Franca Urbana Speciale fino al 2027 per i comuni distrutti. L’unico provvedimento che avrebbe garantito agevolazioni ed esenzioni di lungo periodo, permettendo di pianificare investimenti, sia per chi vorrebbe rimanere, sia per chi vorrebbe far rinascere le nostre terre. È ormai evidente che siamo davanti ad un Governo e una maggioranza parlamentare che ormai considera la popolazione terremotata e i comuni che hanno avuto la distruzione alla stregua di fantasmi. Resto al Sud è inutile e non favorirà la creazione di alcuna impresa nei comuni terremotati”.

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Terremoto: Pirozzi, Zingaretti confermi l’appoggio del PD a modifiche a decreto sisma

05/11/2019

«Stamattina ho illustrato ai componenti della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati le proposte migliorative al decreto terremoto, che il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all’unanimità. Si tratta di 13 emendamenti al decreto sisma, che ruotano intorno al principio della differenziazione per i comuni che hanno più del 50% di edifici inagibili. Sono certo che Fratelli d’Italia sosterrà le sue posizioni anche in parlamento,…


«Stamattina ho illustrato ai componenti della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati le proposte migliorative al decreto terremoto, che il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all’unanimità. Si tratta di 13 emendamenti al decreto sisma, che ruotano intorno al principio della differenziazione per i comuni che hanno più del 50% di edifici inagibili. Sono certo che Fratelli d’Italia sosterrà le sue posizioni anche in parlamento, come ha già fatto oggi in audizione, esattamente come hanno fatto Cambiamo! E Forza Italia. Allo stesso modo, non ho dubbi sul voto della Lega. Così come rimango fiducioso sulla conferma dell’appoggio del Movimento 5 Stelle. Adesso manca un ultimo tassello: sostegno del Governo. Nicola Zingaretti deve sposare anche a livello nazionale, già domani durante la sua audizione in Commissione Ambiente della Camera, quello che tutto il consiglio regionale ha già approvato, compresa la maggioranza che lo sostiene. Una posizione sposata stamani anche dal rappresentante del suo partito intervenuto durante l’audizione. Solo così ci potrà essere quel cambio di passo che le terre martoriate dal sisma attendono da anni».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Terremoto: Pirozzi, nel Lazio scosse infinite dal 2016, ma la Regione non utilizza i finanziamenti europei per la prevenzione

25/09/2019

Lo sciame sismico nel Lazio non ha mai avuto sosta. Dalla catastrofe del 2016 l’INGV ha registrato oltre 11.000 scosse. È in corso un progressivo discostamento tra l’Adriatico e il Tirreno. Eppure oggi prendiamo atto di un altro dato: la Regione Lazio negli ultimi anni ha utilizzato appena il 7,9 percento di quanto avrebbe potuto impiegare nella prevenzione da rischi idrogeologici, sismici e contro l’erosione…


Lo sciame sismico nel Lazio non ha mai avuto sosta. Dalla catastrofe del 2016 l’INGV ha registrato oltre 11.000 scosse. È in corso un progressivo discostamento tra l’Adriatico e il Tirreno. Eppure oggi prendiamo atto di un altro dato: la Regione Lazio negli ultimi anni ha utilizzato appena il 7,9 percento di quanto avrebbe potuto impiegare nella prevenzione da rischi idrogeologici, sismici e contro l’erosione costiera. Si tratta di un dato sconfortante, che ha il sapore di beffa, e pone questa Regione così fragile tra le peggiori per capacità di spesa dei finanziamenti europei a difesa del suolo. In questi anni di terremoti e di tragedie, l’amministrazione Zingaretti ha dunque vissuto di sola propaganda e ben poco fatto per intercettare risorse vitali e strategiche per una vera e propria emergenza che non accenna a rientrare. Si poteva e si può fare ancora molto di più per difendere i nostri territori e i cittadini laziali intercettando risorse maggiori rispetto agli appena 11 milioni finora impiegati dei146 a disposizione, per puntare sulla prevenzione e non attendere ancora una volta l’ennesima tragedia buona solo per passerelle mediatiche.

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Museo della Shoah: Pirozzi, nessun chiarimento dalla Regione sulle assunzioni senza bando contestate dalla Corte dei Conti

Sono passati ormai sei anni dal richiamo che la Corte dei Conti del Lazio rivolse alla fondazione Museo della Shoah di Roma, relativamente alla irregolarità dei contratti di lavoro in essere. Ciò nonostante, ancora oggi, i rapporti di lavoro risultano essere stati sottoscritti senza regolari bandi ad evidenza pubblica come disposto dalle normative vigenti. A riferirlo oggi direttamente in Consiglio Regionale, a seguito di una…


Sono passati ormai sei anni dal richiamo che la Corte dei Conti del Lazio rivolse alla fondazione Museo della Shoah di Roma, relativamente alla irregolarità dei contratti di lavoro in essere. Ciò nonostante, ancora oggi, i rapporti di lavoro risultano essere stati sottoscritti senza regolari bandi ad evidenza pubblica come disposto dalle normative vigenti. A riferirlo oggi direttamente in Consiglio Regionale, a seguito di una mia specifica interrogazione a risposta immediata, è stata l’assessore regionale al Bilancio Alessandra Sartore, la quale dopo aver letto una nota pervenuta dalla stessa fondazione, ha confermato l’inesistenza dell’avvio di un regolare bando per nuove assunzioni. Secondo quanto riportato nella nota, infatti, non è stata data risposta alla richiesta di poter conoscere i criteri attraverso i quali gli attuali collaboratori stipendiati sono stati scelti. Dispiace soprattutto che nonostante le nobili e fondamentali finalità portate avanti dalla Fondazione, lo stallo nella pubblicazione dei bandi alimenti una zona grigia che non può essere in alcun modo accettata. Continuerò a vigilare su quanto accade e accadrà perché non permetterò che una fondazione partecipata completamente dalle istituzioni italiane, e alla quale la Regione versa un contributo annuo di 175mila euro, possa dispensare impieghi e incarichi pagati con i soldi dei cittadini italiani, senza rispettare la legge.

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Terremoto: Pirozzi, intervento tecnici task force MIUR scongiura stop apertura convitto Amatrice

12/09/2019

«I problemi di personale che mettevano a rischio l’apertura del convitto di Amatrice, si sono risolti oggi grazie all’intervento della task force emergenze educative del MIUR -da me interessata al problema nella mia qualità di Presidente della XII Commissione- che in collaborazione con l’Ufficio scolastico Regionale e il dirigente scolastico hanno provveduto ad assegnare il personale scolastico necessario. Un ringraziamento speciale ai tecnici della task…


«I problemi di personale che mettevano a rischio l’apertura del convitto di Amatrice, si sono risolti oggi grazie all’intervento della task force emergenze educative del MIUR -da me interessata al problema nella mia qualità di Presidente della XII Commissione- che in collaborazione con l’Ufficio scolastico Regionale e il dirigente scolastico hanno provveduto ad assegnare il personale scolastico necessario. Un ringraziamento speciale ai tecnici della task force ministeriale, gli stessi che nel 2016 permisero di riaprire la scuola il 13 settembre, in tempo record dopo il sisma e che sono sempre stati vicini alle comunità colpite dal terremoto, dimostrando una grande sensibilità».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Governo: Pirozzi, da Conte: non una parola sul terremoto, anche su questo serve discontinuità

29/08/2019

«Durante il suo intervento al Quirinale di oggi il Presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, nell’illustrare le linee guida su cui si baserà il programma del nuovo governo ha più volte fatto riferimento alla discontinuità. E che lavorerà ad una Nazione che sia più giusta, solidale, inclusiva. Pur essendo a soli 5 giorni dal terzo anniversario del sisma, per adesso non una sola parola è…


«Durante il suo intervento al Quirinale di oggi il Presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, nell’illustrare le linee guida su cui si baserà il programma del nuovo governo ha più volte fatto riferimento alla discontinuità. E che lavorerà ad una Nazione che sia più giusta, solidale, inclusiva. Pur essendo a soli 5 giorni dal terzo anniversario del sisma, per adesso non una sola parola è stata detta da Conte sul vergognoso immobilismo che ancora colpisce gli abitanti dei paesi colpiti, vittime di una ricostruzione ferma al 4%. In queste terre fino ad oggi abbiamo vissuto poca giustizia, poca solidarietà (se non quella degli italiani, il poco che è stato ricostruito viene dalle donazioni), poca inclusività. Vedremo dunque, quando ci sarà il programma se la discontinuità di cui tutti parlano in queste ore riguarderà anche l’impegno per il rilancio e la ricostruzione nelle zone terremotate. Rilancio che può passare solo attraverso la presa d’atto che serve una legislazione “d’emergenza”, con un commissario per i comuni distrutti che abbia poteri speciali e possa agire in deroga, senza una burocrazia che soffoca qualsiasi ipotesi di ricostruzione. Lo si è fatto per Genova, si faccia anche per il centro Italia terremotato».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Terremoto: Pirozzi, governo non impugni nuove norme Lazio per comuni distrutti, ci ucciderebbero una seconda volta

02/08/2019

«Grazie al PTPR approvato stamattina alle 6, dopo una lunga notte di consiglio, si espandono le norme specifiche per la ricostruzione per i comuni colpiti dal sisma che hanno avuto oltre il 50% di edifici dichiarati inagibili. Si poteva e si potrebbe fare di meglio, ma grazie al mio emendamento all’articolo 14 bis, che ha avuto il pieno consenso di tutte le forze politiche, in…


«Grazie al PTPR approvato stamattina alle 6, dopo una lunga notte di consiglio, si espandono le norme specifiche per la ricostruzione per i comuni colpiti dal sisma che hanno avuto oltre il 50% di edifici dichiarati inagibili. Si poteva e si potrebbe fare di meglio, ma grazie al mio emendamento all’articolo 14 bis, che ha avuto il pieno consenso di tutte le forze politiche, in primo luogo da Fratelli d’ Italia, si fa un ulteriore passo in avanti rispetto a quello già fatto con la legge da me presentata e approvata l’anno scorso. Mi auguro che il governo non impugni la norma, rispettando non solo le popolazioni terremotate, ma anche la totale condivisione avuta dalla norma nell’aula della Pisana. Non possiamo più sopportare danni e beffe da chi ci dovrebbe aiutare, introducendo a livello nazionale la differenziazione per i comuni distrutti, e invece potrebbe ucciderci una seconda volta».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Leggi di più  Scarica il PDF  


Contatti stampa

Per contattare l'ufficio stampa utilizzare l'email che trovate di seguito.

Realizzato da: